-Manipolazione Miofasciale Profonda-

 

La “manipolazione miofasciale” è una tecnica che agisce in profondità, manipolando fascia muscolare e l'aponeurosi strutturale, ovvero sul tessuto connettivo resistente, che riveste i ventri muscolari, li unisce l'un l'altro e ne permette il reciproco scorrimento. 

E´ una tecnica che allunga le fasce muscolari allentando  le tensioni che si creano tra queste all’interno del muscolo e nei tendini con lo scopo di: 

  • Alleviare i dolori muscolari; 

  • Incrementare la mobilità delle articolazioni e la sensazione di scioltezza, ridando equilibrio alle zone che presentano anomalie; 

  • E’ un ottimo trattamento anche a scopo preventivo;

  • Può essere utilizzato nel massaggio sportivo post gara.

Si pratica con le mani (polpastrelli, pollici, nocche), gli avambracci e i gomiti, e tra le manualità utilizzate troviamo l'allungamento dolce, ma profondo, le trazioni e le compressioni.

È un massaggio lento e ritmato, localizzato alla zona Interessata.

Il terapista muove con le dita i piani sottostanti la cute agganciandoli e spostandoli trasversalmente alla linea del tessuto interessato.